Apr 2012
Fiere

Salone internazionale del Mobile 2012

A Milano, dal 17 al 22 aprile 2012, Pad. 22 - Stand E32: Edoné e WeWood, il design senza tempo conquista il Salone del Mobile




Passione per il legno, design, sostenibilità, sono stati i protagonisti di una prestigiosa vetrina dedicata alle novità dello spazio bagno per la presentazione della nuova collezione Edoné Concept Design di Agorà Group, in collaborazione con il brand mondiale dell'eco lusso WeWood.

Edoné ha conquistato la Fiera Internazionale del Mobile e del design per eccellenza con il nuovo progetto Concept Design, un programma articolato e completo con proposte di stile che spaziano tra accessori, complementi ed oggetti eco-living, per vivere lo spazio bagno moderno a 360 gradi e in totale armonia con la natura. Sono state presentate le due nuove collezione EOS e ENEA accompagnate dalle linee di sanitari scomponibili BOMBO e CONO.

Il concetto eco-friendly ormai è entrato a far parte della filosofia dell'azienda che, per il suo debutto al prestigioso appuntamento milanese, ha deciso di legarsi in un insolito e originale co-marketing con WeWood, esclusivo marchio operante a livello mondiale nella produzione di orologi da polso in legno, emblema dell'eco-lusso italiano.

Natura, design ed eco-sostenibilità sono le parole chiave che legano queste due realtà ispirate dalla naturalità del legno, elemento autentico e unico per la realizzazione dei propri prodotti nel pieno rispetto della green-philosophy.

Edoné infatti è la prima realtà dell'arredo bagno ad aver completato un apprezzabile sistema di qualità globale, proponendo prodotti interamente riciclabili e cicli di verniciatura in totale assenza di solventi chimici per contribuire alla salvaguardia delle salute e dell'ambiente.

WeWood, da parte sua, collabora con l'American Forests, l'organizzazione non-profit più antica per la conservazione delle foreste, riconosciuta come leader mondiale nel ripristino ambientale, grazie al suo impegno nel piantare gli alberi: per ogni orologio acquistato viene piantato un albero, con l'obiettivo di rigenerare madre natura e arrivare a piantarne 100 milioni entro il 2020.